Casinò online: il segreto sta nel bonus di benvenuto

Perché perdere tempo a giocare all’uno o all’altro videogame se si può trascorrere il tempo in rete guadagnano? È un po’ la filosofia di tutti gli incalliti del gioco non appassionati di scommesse. Il loro tempo passa quindi tra videopoker o altri giochi, anche molto meno impegnativi mentalmente, dai quali si può guadagnare.

Spesso anche cliccare sempre il solito tasto per far scorrere i rulli delle videolottery diventa un passatempo se da questa banale operazione si può rastrellare qualche euro.

Una volta entrato in una piattaforma, almeno che non presenti errori grossolani, il giocatore tende sempre a fidelizzarsi e a rimanere sullo stesso sito per giorni e giorni.

Una volta che l’utente si è iscritto, insomma, il gioco è fatto ma come si fa ad acciuffarlo? Beh il segreto è quasi sempre quello del bonus di benvenuto, una proposta economica allettante che spinga il giocatore a provare gratis: anche se perderà penserà di aver perso soltanto il denaro del bonus e questo gli farà pensare automaticamente al casinò online come a un buon sito.

Certo, merito di questa vera e propria esplosione delle sale da gioco virtuali è il web perché fino a qualche anno fa il solo fatto di dover uscire di casa e recarsi in un luogo pubblico funzionava da deterrente.

Grazie al web e all’utilizzo dei diversi dispositivi mobile, invece, ora gli utenti possono avere accesso ai migliori portali di casinò online che offrono svariati giochi grazie ai quali tentare la fortuna. Se volete anche informazioni utili, su http://www.skillandbet.com/, trovate consigli e guide sia per i giochi che per i pronostici sportivi.

Qual è il vantaggio ma anche il pericolo principale?

bonus di benvenutoChe questi siti sono accessibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e non hanno alcun tipo di restrizione. Certo, per iscriversi il più delle volte bisogna dimostrare di aver raggiunto la maggior età ma, in effetti, è un gap facilmente ovviabile con qualche trucchetto, con i documenti di un fratello maggiore o cose simili.

C’è da dire però che non si tratta di un fenomeno molto diffuso tra i giovanissimi in quanto i più dipendenti dal gioco online sono gli uomini di mezza età e gli anziani che hanno dimestichezza con la rete.

Tornando ai bonus di benvenuto, essi sono amatissimi dagli utenti e funzionano più o meno così: nel momento in cui ci si registra sul sito di un casinò online nella maggior parte dei casi si ricevono questi bonus che, in genere, sono una somma considerevole di denaro. Il punto è che essi non sono veramente correlati ma sono proporzionali a quanto denaro vero di investe nella piattaforma.

Si tratta di un particolare non di poco conto perché chi, per esempio, aveva intenzione di provare magari pagando soltanto 50 euro si ritrova a spendere 100 nell’utopia di poterne guadagnare in questo modo 200. Ma questi 100 euro di bonus sono soldi che si possono investire in giocata e che, comunque, non si possono incassare per così dire.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.