Programma viaggio senza visto USA: come funziona

Dal 12 gennaio 2009 è possibile raggiungere gli Stati Uniti senza avere il visto. È stato infatti introdotto un altro metodo che permette di sbrigare le precedenti lunghe procedure burocratiche con una rapida richiesta online compilando il modulo ESTA.

Se state programmando un viaggio di piacere o lavoro negli USA e avete passaporto e cittadinanza italiana, potrete tranquillamente richiedere l’Esta compilando l’apposito modulo online.  Ciò è possibile in quanto il nostro paese è compreso nel “Visa Waiver Program – Viaggio senza Visto”, programma introdotto dalle autorità statunitensi che consente dunque a turisti e professionisti italiani di raggiungere gli States.
Una volta riempiti tutti i campi della domanda e inviato il modulo, le risposte che potrete ottenere sono tre:

  • Authorization Approved” nel caso di concessione dell’autorizzazione.
  • Travel not Authorized” nel caso di diniego dell’autorizzazione. In tal caso dovrete necessariamente rivolgervi al Consolato americano presso cui avete fatto richiesta del visto per gli Stati Uniti.
  • Authorization Pending” nel caso in cui siano necessarie ulteriori informazioni ai fini del rilascio dell’autorizzazione.

viaggio senza visto usaIl massimo di tempo obbligatorio per compilare on-line il modulo per l’autorizzazione al viaggio elettronica è di un massimo di 3 giorni prima della partenza. Prima di fare richiesta dovrete essere già in possesso dei biglietti del volo nonché della prenotazione dell’hotel in cui allogerete, perchè potrebbero essere richiesti durante la compilazione del modulo. Nel caso di diniego dell’autorizzazione comunque sarà possibile ricompilare la domanda dopo dieci giorni; la causa del rifiuto non deve allarmarvi, probabilmente avrete inserito in modo errato alcuni dati.

Ottenuto il visto, potrete recarvi negli Stati Uniti entro due anni, ossia la data di scadenza del programma.

Per richiedere Esta dovrete essere in possesso di un passaporto valido:

  • passaporto elettronico ovvero l’unico tipo di passaporto che rilasciato dal 26 ottobre 2006;
  • passaporto a lettura ottica rilasciato o rinnovato prima del 26 ottobre 2005;
  • passaporto con foto digitale rilasciato fra il 26 ottobre 2005 e il 26 ottobre 2006.

Non dimenticatevi dei più piccoli se il vostro sarà un viaggio di famiglia, poiché tutti i richiedenti dovranno disporre del passaporto, compresi i bambini.
Per poter viaggiare senza visto è necessario inoltre rispettare i seguenti requisiti:

  • Il vostro viaggio dovrà essere incentrato solamente sul lavoro e/o sul turismo;
  • Potrete soggiornare negli Stati Uniti non più di 90 giorni in un periodo continuativo;
  • Dovrete essere in possesso del biglietto di ritorno.

In mancanza anche di uno dei requisiti elencati, è necessario richiedere il visto.

Le domande del modulo online per ricevere ESTA non saranno le uniche a cui dovrete rispondere, infatti dal 26 ottobre sono state introdotte delle nuove misure di sicurezza per tutti i voli diretti negli Stati Uniti. I passeggeri saranno sottoposti a un’intervista poco prima dell’imbarco per verificare che non presentino profili di rischio. Non si hanno certezze sul momento in cui potrebbero avvenire le “interviste di sicurezza”, se durante il check-in o l’imbarco ma l’unico consiglio efficace a riguardo è quello di raggiungere l’aeroporto il prima possibile.

Sono anni difficili in cui il governo statunitense sta mettendo in atto molte riforme per garantire la massima sicurezza nel proprio continente. Ciononostante l’ESTA si è rivelata una mossa geniale per monitorare chiunque varchi i confini agevolando comunque turisti e lavoratori.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.